FRANCESCA VALZER, BEATRICE CIVIERO

Cannelloni con gamberi e arance

Ingredienti per 6 persone  IMPEGNO medio

1 kg gamberi rossi TEMPO 1 ora 30 minuti

400g farina 00

200g finocchio pulito

190g spinaci puliti

50g salvia

10 tuorli

2 arance

1 uovo

olio extravergine d’oliva

sale

pepe  

Impastate la farina con i tuorli e l’uovo, una presa di sale e un cucchiaino di olio. Lasciate riposare il panetto per 30’, coperto.

Sgusciate i gamberi e tagliateli a fettine molto sottili. Affettate sottilmente anche gli spicchi delle arance pelate a vivo.

Mescolate le arance ai gamberi e conditeli con sale, pepe e un filo di olio.

Sbollentate le foglie di salvia in acqua bollente salata con 2 foglie di spinaci. Raffreddatele in acqua e ghiaccio, scolatele e frullatele con 40 g di olio, ottenendo un pesto.

Tirate la pasta in sfoglie molto sottili, tagliatele in 18 quadrati di 9-10 cm di lato e tuffateli in acqua bollente salata per 1’, raffreddateli in acqua fredda, scolateli e appoggiateli su un canovaccio.

Disponete su ogni quadrato una parte di gamberi e richiudetelo a cannellone.

Arrostite gli spinaci in padella con un filo di olio e un pizzico di sale, pochi alla volta, in uno strato solo, in modo che restino un po’ croccanti.

Affettate il finocchio in fette molto sottili usando, se possibile, la mandolina. Spruzzate la pasta con un po’ di acqua e infornate i cannelloni a 180 °C per 2’: la pasta si scalda ma il gambero rimane crudo.

Servite i cannelloni appena sfornati sopra gli spinaci, completate con i finocchi e condite con il pesto di salvia, un filo di olio e scorza di arancia grattugiata.