FRANCESCA VALZER, BEATRICE CIVIERO

Bignè alla zucca con fonduta

Ingredienti per 8 persone  IMPEGNO medio

1.5 Kg zucca mantovana TEMPO 2 ore

125 gr farina 00

100 gr panna fresca

60 gr burro

30 gr formaggio tipo toma

3 uova grandi

1 lamella di zenzero fresco

semi di sesamo

mandorle a lamelle

amido di mais

latte

rosmarino

olio extravergine d’oliva

sale

pepe

Private la zucca dei semi e tagliatela in tocchi di ugual misura.

Raccogliete i tocchi in una terrina, aggiungete qualche fogliolina di rosmarino, lo zenzero a tocchettini e irrorate di olio. Salate e pepate.

Accomodateli su una placca coperta di carta da forno; copriteli con altra carta da forno e poi con un foglio di alluminio.

Infornate a 230 °C nel forno ventilato per 45’ circa.

Preparate nel frattempo i bignè: fondete il burro in 250 g di acqua, al bollore aggiungete la farina e mescolate energicamente finché la pasta non si staccherà sfrigolando dal bordo della casseruola. Create una palla, ponetela in una ciotola e lasciatela raffreddare.

Incorporate quindi un uovo alla volta, avendo cura che ognuno sia ben amalgamato prima di unire il successivo. Lavorate l’impasto per renderlo cremoso e omogeneo. Trasferitelo in una tasca da pasticciere.

Foderate una teglia con carta da forno e distribuite l’impasto in 30 piccoli bignè (ø 4 cm). Ne utilizzeremo solo 16.

Cuocete nel forno ventilato a 200 °C per 25’, completate la cottura in forno statico 10’.

Preparate la fonduta: grattugiate la toma e unitela in una casseruola con la panna e 20 g di latte. Quando sarà fusa, aggiungete mezzo cucchiaino di amido di mais sciolto in 2 cucchiaini di latte. Continuate a cuocere a fuoco dolce per fare addensare la fonduta, spegnete il fuoco e lasciate raffreddare.

Sfornate e spacchettate la zucca, fatela raffreddare e sbucciatela.

Frullate la zucca. Riempite i bignè con la zucca frullata aiutandovi con una tasca da pasticciere.

Immergete i bignè nella fonduta e cospargeteli con i semi di sesamo e le lamelle di mandorle.

Bignè alla zucca con fonduta

Ingredienti per 8 persone  IMPEGNO medio

1.5 Kg zucca mantovana TEMPO 2 ore

125 gr farina 00

100 gr panna fresca

60 gr burro

30 gr formaggio tipo toma

3 uova grandi

1 lamella di zenzero fresco

semi di sesamo

mandorle a lamelle

amido di mais

latte

rosmarino

olio extravergine d’oliva

sale

pepe

Private la zucca dei semi e tagliatela in tocchi di ugual misura.

Raccogliete i tocchi in una terrina, aggiungete qualche fogliolina di rosmarino, lo zenzero a tocchettini e irrorate di olio. Salate e pepate.

Accomodateli su una placca coperta di carta da forno; copriteli con altra carta da forno e poi con un foglio di alluminio.

Infornate a 230 °C nel forno ventilato per 45’ circa.

Preparate nel frattempo i bignè: fondete il burro in 250 g di acqua, al bollore aggiungete la farina e mescolate energicamente finché la pasta non si staccherà sfrigolando dal bordo della casseruola. Create una palla, ponetela in una ciotola e lasciatela raffreddare.

Incorporate quindi un uovo alla volta, avendo cura che ognuno sia ben amalgamato prima di unire il successivo. Lavorate l’impasto per renderlo cremoso e omogeneo. Trasferitelo in una tasca da pasticciere.

Foderate una teglia con carta da forno e distribuite l’impasto in 30 piccoli bignè (ø 4 cm). Ne utilizzeremo solo 16.

Cuocete nel forno ventilato a 200 °C per 25’, completate la cottura in forno statico 10’.

Preparate la fonduta: grattugiate la toma e unitela in una casseruola con la panna e 20 g di latte. Quando sarà fusa, aggiungete mezzo cucchiaino di amido di mais sciolto in 2 cucchiaini di latte. Continuate a cuocere a fuoco dolce per fare addensare la fonduta, spegnete il fuoco e lasciate raffreddare.

Sfornate e spacchettate la zucca, fatela raffreddare e sbucciatela.

Frullate la zucca. Riempite i bignè con la zucca frullata aiutandovi con una tasca da pasticciere.

Immergete i bignè nella fonduta e cospargeteli con i semi di sesamo e le lamelle di mandorle.