Fare il Rappresentante d’Istituto non è una cosa semplice.

Bisogna ascoltare tutti, bisogna accontentare tutti: dal lunedì alla domenica, dalla mattina alla sera.

Il rappresentate ideale deve avere mille occhi, mille orecchie.

Il rappresentate ideale deve essere un po’ amico di tutti.

Il rappresentante ideale deve avere sempre un asso nella manica, sempre una soluzione pronta.

Il rappresentante ideale deve arrivare col sorriso sulle labbra, pronto ad iniziare una nuova settimana, una nuova giornata.

Non sarà semplice, tutt’altro, ma ce la metteremo tutta.

365 volte grazie per la vostra fiducia!

I vostri nuovi rappresentanti

Beatrice, Mattia, Loris