ADRIANO BARBERIS CANONICO

È stata la terza giornata e tutto è andato benissimo, anzi meglio degli altri giorni: finalmente la neve sì è mostrata più comprensiva nei nostri confronti e sciare è stato molto più piacevole: non c’erano lastroni di ghiaccio, il vento era calato ed il sole “era più caldo”. Dopo la sciata pomeridiana con i maestri i ranghi sono stati sciolti e i ragazzi sono andati chi in piscina, chi all’idromassaggio dell’albergo. Invece la sera i baldi giovani hanno trascorso due ore a ballare al pub di ieri, il Public, che era stato adibito a discoteca. Chissà quale tempra avranno i ragazzi all’indomani mattina ma di sicuro saranno in gamba come sempre.